giovedì 19 febbraio 2015

LE 6 DIFFERENZE TRA: "COACHING" "COUNSELING" E "PSICOTERAPIA"

In molti mi hanno chiesto nelle sedute: cosa fa un coach?

Quali differenze ci sono tra:

coach, counselor e psicoterapeuta?

COSA SI FA IN UNA COACHING? 

6 SUGGERIMENTI PER CAPIRE COSA FA UN "COACH"


Negli anni passati via via ho trovato delle definizioni, per differenziare queste professioni,che mi sono parse sempre più adeguate, nel pieno rispetto delle diverse professionalità e tutte utili. Ancora oggi rilevo una variegata e diffusa confusione o non informazione, che mi ha indotto a scrivere questo articolo


Ultimamente, grazie ad un collega, ho fatta mia una metafora (Alessando LoRusso), molto utile per spiegare in modo semplice e fruibile questo concetto.

La metafora si rifà al mondo dello sport e degli atleti. In questo caso possiamo immaginare che un atleta abbia un trauma anche grave che lo costringa a fermare la sua attività sportiva.

Si rivolgerà quindi in primis a chi è in grado di "riaggiustare" l'arto o la parte gravemente lesa. Ora che sia una operazione ortopedica, ingessatura o altro, poco ci importa. Per il fine dell'articolo cerchiamo di far nostro il significato.
Abbiamo una professionista che "aggiusta" l'atleta. In questo caso possiamo parlare di intervento dello PSICOTERAPEUTA riferendoci alla mente.
Quanto l'atleta è a posto dal punto di vista strettamente clinico, potrà riprendere la sua attività?
Certamente si, anche se non immediatamente. Si dovrà affidare alle cure di un fisiatra e a supporti