venerdì 3 aprile 2015

Stati di coscienza in modo non ipnotico IPNOMENTALISMO

IPNOMENTALISMO

Lavorando in presenza, usando magnetismo e fascinazione, si può trovare una forma di IPNOSI SOTTILE, suggestiva. Possiamo ottenere di ingenerare lo stato ipnomentalista, senza avvalerci dell'ipnosi: il soggetto sente l'operatore, si fa...medium.


Per ottenerla, si procede con il soggetto con il rapport e la cornice di accordo (il cliente è d'accordo a fare quelli che presenteremo come “esperimenti”). E' inoltre necessario procedere in “presenza”, cioè mantenersi centrati e usare la visione allargata.

Non bisogna sforzare il soggetto; se non risponde, cambiare... distrarlo parlando e osservare la sua CNV. Esortarlo a rimanere sempre focalizzato sulla sensazione che prova e rimanere rilassato. 

Anche per chi ha reagito poco a oscillazioni e test iniziali (vd Mesmerismus) e controlla molto con la sua volontarietà, le sue reazioni cenestesiche funzionano lo stesso; dentro di sé sente di essere bloccato per esempio con il braccio, anche se visibilmente lo piega.
Fare magnetismo mette il soggetto nello stato di entrare nel mondo delle sensazioni e delle percezioni somatiche dei muscoli volontari. Questo fornisce un risvolto positivo IN QUALSIASI PRATICA DI SUPPORTO. E' molto forte il legame IDEOMOTORIO, tra sensazione associata a un movimento. 

Dicendogli, ti senti oscillare, senti il braccio bloccato, rigido ecc...uniamo un elemento con l'altro, il sentire e la rigidezza. Mettere il blocco è possibile perchè la sua mente sa cosa significa la sensazione


di essere bloccati, quindi è possibile indurlo a provare, a sentirlo.
 Si fa notare al soggetto la sensazione: non deve immaginare, ma sentire. Il sentire è un nostro sottotesto, un suggerimento non verbale che ha un che di “animalesco” unito all'intenzione. Per allontanare la persona dal mentale, ci si può aiutare visualizzando la nebbia, suggerendo i numeri che scompaiono, e da parte nostra  di operatore, sentire su di sé e dentro di sé, anche quello che vogliamo che l'altro senta.

PER LA SENSIBILITA' IPNOMENTALISTA, OCCORRONO ESSERE IN TRE STATI:

NATURALI
CONCENTRATI
RILASSATI
ASSENTI

I test metteranno il soggetto in uno stato di disponibilità, dove l'operatore è passivo, calmo e tranquillo, ed il cliente è RICETTIVO  e risponde in modo equilibrato.
Controllare anche con i movimenti casuali della propria mano se il soggetto segue senza rendersene conto con micro oscillazioni in sintonia, e con rapport.
IL FARE E' CONSEGUENTE AL SENTIRE.

Un ringraziamento agli alunni Isi-Cnv
Seminari di sensibilizzazione Magnetica a supporto pratiche note

Alfredo Molgora
Coach & HypnoCounselor



IF YOU LIKE, BE SOCIABLE: SHARE IT!